24 Archivi | Diego Granese - Entrepreneur/Businessman e Influencer
48
archive,tag,tag-48,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Stamane il "Sole24ore" giornale di rilevanza nazionale che noi tutti conosciamo, ha pubblicato un'articolo a dir poco scandaloso che riporta una fantomantica ricerca targata USA.   Nella presunta ricerca si evidenzia come le persone in sovrappeso ovvero con un BMI (Body Mass Index) compreso tra 30 e 35, riducano il loro rischio di mortalità del 6%.

Mentre leggevo, quasi inconsciamente pensavo che stessero parlando di persone, si in sovrappeso, ma con una massa grassa ridotta,  come ad esempio può essere un bodybuilder natural,  che è sicuramente in sovrappeso ma il suo livello di massa grassa sfiora il 6% (i bodybuider non natural sono quasi tutti obesi ma comunque riescono ad arrivare al 5% di grasso corporeo).

In realtà purtroppo mi sbagliavo, parlavano di persone comuni in sovrappeso.

Voglio rendervi l'idea più chiara, una persona normale per avere un BMI di 32-33 deve avere queste caratteristiche: