Gli integratori fanno bene o male? | Diego Granese
297
post-template-default,single,single-post,postid-297,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Gli integratori fanno bene o male?



Oggi voglio prendere una posizione netta su una discussione che va avanti da almeno 30 anni, gli integratori alimentari (vitaminici-proteici ecc) NON fanno assolutamente male se presi con moderazione e nelle giuste dosi.

Partendo dal presupposto che non esiste niente di meglio che una sana e ottima dieta equilibrata, posso tranquillamente dire che in persone che praticano sport ad alti livelli gli integratori diventano essenziali.



Lo diventano perchè, sarei io stesso a sconsigliare ad un bodybuilder, di mangiare tutti i giorni e ad ogni pasto della carne che apporta anche sostanze dannose, ma non solo, si sente molte volte parlare degli integratori che appesantiscono fegato e reni, bè io quando li sento mi faccio delle grosse risate, non vi preoccupate di mangiare 200gr di spaghetti alla carbonara e avete paura di appesantirvi il fegato con 30gr di whey del latte?

Siccome questo è un’argomento molto ampio e visto il numero quasi infinito di nutrienti che possono essere integrati, cercherò di fare un discorso generalistico, entrando nel merito di alcune categorie principali.

Ritengo gli integratori multivitaminici-minerali essenziali soprattutto nello sportivo, una persona normale pur avendo una dieta equilibrata (meno del 20% delle persone) non riesce a soddisfare gli apporti vitaminici, questo è dovuto anche al fatto che i nostri cibi scarseggiano di tutte queste sostanze, in quanto i terreni sono oramai impoveriti.

La scienza ci dice che i nutrienti è meglio assumerli attraverso i cibi, perchè la natura li ha predisposti in giuste proporzioni e combinati assieme per avere la massima resa in una determinata stagione! Infatti il mio consiglio è di adottare una dieta ricca ed equilibrata, una volta fatto, calcolare le carenze (vitaminiche,minerali,proteiche…) in base allo sport praticato o al proprio fabbisogno, ed integrare tutto l’anno.

Non voglio andare contro studi e ricerche ma vi consiglio di diffidare da esse, almeno che non siano estremamente dettagliate. Ogni mese leggo ricerche in cui si somministrano integratori per un certo periodo e si vedono gli effetti, è di qualche mese fa una ricerca che affermava che l’uso di multivitaminici riducesse la media di vita, l’esperimento era stato fatto su un campione di persone e osservati poi i risultati in un certo periodo di tempo.Per eseguire un test serio, di questo tipo, bisognerebbe capire che targhet di persone è stato preso e di quale paese, io avrei preso 10000 ragazzi e ragazze di 20 anni e avrei fatto assumere un multivitaminico fino alla fine dei loro giorni e ad altri 10000 avrei dato un placebo, potrei scommettere ora che il risultato sarebbe opposto a quello prima citato , quindi diffidate sempre da queste pseudo ricerche o almeno controllate attentamente i dati e le modalità.

Detto questo posso consigliarvi di prendere i vostri integratori in tranquillità e con moderazione, e con molta sicurezza, affermare che vi porteranno più benefici che danni, in primis se praticate il bodybuilding natural di non dover appesantire fegato e reni con “tonnellate” di carne.

Coach Diego Granese



Gli integratori fanno bene o male? ultima modifica: 2013-03-01T15:28:43+00:00 da Diego Granese
No Comments

Post A Comment